Blog di viaggio in Brasile

Il Brasile e i consigli di viaggio: dal cambio valuta alle medicine

in questo articolo parliamo di:

cambio valuta Brasile
Il Brasile e i consigli di viaggio: dal cambio valuta alle medicine Forexchange
Tutto pronto per la partenza verso il Brasile, ma attenti a non dimenticare il cambio valuta e i medicinali necessari per il soggiorno.

Le vacanze si avvicinano, quali saranno le prossime mete di viaggio più scelte dagli italiani? Probabilmente come ogni anno non potrà mancare il Brasile, soprattutto in virtù delle prossime Olimpiadi.

Ma vediamo di scoprire maggiori aspetti sul Brasile e sul cambio valuta per viaggiare informati in qualsiasi circostanza.

 

Il controllo doganale


Una volta giunti in aeroporto dovrete passare il  classico controllo della dogana dove confronteranno i vostri titoli di viaggio con il passaporto. In tale occasione è necessario dichiarare se immettete nel Paese prodotti che possono andare ad intaccare l’ambiente o articoli elettronici per un valore superiore ai 500 dollari. In alcuni casi, determinati bagagli saranno aperti per effettuare un controllo a campione.

 

La moneta

 

In Brasile è in vigore il Real dal 1994 ed è la valuta con maggior peso economico di tutta l’America Latina. Effettuando il cambio valuta prima della partenza per il Brasile, potrete richiedere le banconote nei tagli che maggiormente preferite così da far fonte alle diverse necessità. Ad esempio i tassisti, avendo poco contante con loro, saranno molto restii a cambiarvi una banconota di taglio grande.

Per evitare di ritrovarvi in spiacevoli situazioni è sempre consigliabile viaggiare già con le banconote necessarie per la copertura dei primi spostamenti in loco, ricordando di non superare il limite consentito dai diversi paesi.

 

I medicinali da portare in viaggio

 

Il Brasile presenta un clima tropicale adatto al proliferare delle zanzare e alla diffusione delle epidemie. Una volta prenotato il viaggio è buona norma informarsi sui medicinali da portare in valigia e sulle vaccinazioni obbligatorie. In alcune zone del Brasile è richiesto il certificato di vaccinazione per la febbre gialla, mentre per i bambini dai 3 mesi ai 6 anni è obbligatorio il vaccino contro la poliomielite. In assenza di questi certificati non sarà possibile entrare nel paese.

Se la vostra destinazione sono le grandi città come ad esempio Rio allora niente paura, le farmacie lì sono molto fornite quindi non sarà necessario portare dall’Italia tutto il necessario per le diverse evenienze. Ricordate però di avere sempre con voi una crema protettiva dai raggi solari, un lenitivo e dei sali minerali per prevenire la disidratazione causata del forte caldo.

Continuate a seguirci per conoscere altri aspetti turistici ed informativi sul Brasile, non solo relativi al cambio valuta.

 

Fonte immagine: Pixabay.com