Blog di viaggio in Brasile

Vacanza di due settimane in Brasile: quanti soldi portare

in questo articolo parliamo di:

Brasile Curiosità sulla valuta
Vacanza di due settimane in Brasile: quanti soldi portare Forexchange
Le spese base da mettere in budget per una vacanza unica alla scoperta del Brasile

Abbiamo già fatto una stima generale di quanto costa un’intera vacanza, proviamo a calcolare ora quanti soldi portare in Brasile per due settimane, il tempo minimo necessario per esplorare il Paese e vedere le sue principali attrazioni.


Dormire in Brasile

Grazie ad un costo della vita sicuramente inferiore ai nostri standard e alla grande varietà di soluzioni disponibili, la spesa per il pernottamento in Brasile non graverà troppo sul budget della vacanza. Il costo medio di una sistemazione in hotel è circa €57 a notte. Se prediligete le soluzioni low cost, basteranno €16 per pernottare comodamente in un ostello. Se, invece, siete in cerca di soluzioni più lussuose, una notte in un hotel a 5 stelle costa in media €153 a persona.


Mangiare in Brasile

Anche le spese per il cibo in Brasile sono davvero alla portata di tutte le tasche. Il costo medio di un pasto economico è inferiore a €5, mentre si spendono in media €23 per un pasto per 2 persone (con almeno tre portate) in un ristorante di fascia media. Non dimenticate di considerare la mancia, quando vi apprestate a pagare il conto al ristorante. E mettete in budget qualche euro per immergervi nella sfrenata e coloratissima vita notturna brasiliana. Potrà esservi utile, infine, approfondire gli usi e costumi di questo Paese, per sapere come relazionarvi ai suoi abitanti.


I siti principali                         

Le città, la natura incredibile, le spiagge a perdita d’occhio, il Brasile è un Paese immenso e ricchissimo di cose da vedere e da fare che si presta a diverse tipologie di viaggio. La maggior parte delle voci di costo per visitare il Brasile riguarderanno gli spostamenti interni e le escursioni organizzate per visitare la natura unica di questo Paese del Sudamerica. Mettete sicuramente in budget un’escursione per visitare l’Amazzonia. La maggior parte delle attrazioni delle grandi città, esclusi musei e istituzioni culturali che prevedono un biglietto d’ingresso, sono, invece, visitabili a titolo gratuito.     


Le città più costose

Fare una stima media del costo di una vacanza in un Paese così vasto non è semplice. Per farvi un’idea, questa è la classifica delle 5 città più costose, basandoci sul prezzo di un pasto in un ristorante economico:

  1. Brasilia (€6,60)
  2. Rio de Janeiro e São Paulo (€5,70)
  3. Fortaleza (€4,60)
  4. Salvador (€4,10)
  5. Teresina (€3,10)

 

Trasporti in città

Qui trovate tutte le informazioni sui trasporti dall’aeroporto di Rio de Janeiro e São Paulo.

Nelle città principali potrete scegliere di spostarvi in metro o autobus, considerate che il costo di una corsa è €1,10. Non mancano i taxi, le cui tariffe si aggirano intorno a €0,95 per 1 Km, e la possibilità di noleggiare auto o motorini. La benzina costa in media poco meno di 1 euro al litro.


Viaggiare all’interno del Paese

Il mezzo più utilizzato è senz’altro l’autobus. Le principali compagnie coprono l’intero Paese e sono la soluzione migliore e più economica per attraversarlo. Molto meno utilizzati, invece, i treni. Le ferrovie brasiliane non versano in buone condizioni e i treni passeggeri sono rimasti pochissimi. Per le distanze maggiori, si consigliano piuttosto i voli interni. Per farvi un’idea, considerate che una tratta lunga come Fortaleza – Porto Alegre (4h30 di durata) parte da circa €130.

 

Queste indicazioni rappresentano le spese minime da sostenere durante un viaggio in Brasile. Potrete basarvi su questo parametro per sapere quanti soldi cambiare. La soluzione più comoda, sicura e conveniente è quella di effettuare il cambio euro – real brasililiani prima di partire, utilizzando i servizi di prenotazione online di Forexchange. Scegliendo di attivare anche l’opzione Fx Buyback, potrete, inoltre, riconvertire in euro fino al 100% delle banconote residue al vostro rientro. Il costo del servizio è €5 e la valuta straniera verrà riacquistata allo stesso tasso di cambio della partenza, senza nessun costo aggiuntivo.

 

Fonte immagine: unsplash.com