Brasile

Shopping

in questo articolo parliamo di:

brasile shopping
Shopping Forexchange
I cacciatori di souvenir più scaltri troveranno molte buone occasioni in Brasile, purché abbiano una minima conoscenza della cultura locale.

La maggior parte dei viaggiatori compra oggetti artigianali e artistici, CD e capi d’abbigliamento. Cercate di acquistare i prodotti di arte e di artigianato direttamente dagli artisti e dagli artigiani.
Non acquistate prodotti realizzati con materie prime derivanti da piante o animali a rischio di estinzione, come i souvenir realizzati con corallo, gusci di tartaruga, piume di uccelli rari, pelli di caimano e pellicce di giaguaro.
I lussuosi centri commerciali con l’aria condizionata – chiamati shoppings – sono presenti in tutte le città di medie dimensioni. A São Paulo ce ne sono a centinaia: in Rua 25 de Março, pochi passi a nord del centro storico, è possibile fare ottimi affari. Nei numerosi negozi all’ingrosso di questa via troverete infatti un incredibile assortimento di prodotti provenienti da ogni parte del mondo a prezzi scontatissimi. Per l’alta moda e l’arredamento di lusso vi consigliamo invece di dirigervi verso il quartiere di Jardins e di esplorare le boutique di Rua Oscar Freire e delle vie circostanti.
Anche Rio de Janeiro offre un ampio ventaglio di opportunità per lo shopping, che spaziano dai pittoreschi mercati di quartiere fino alle esclusive boutique nella Zona Sul.

Arte e artigianato

Anche se a Rio e São Paulo si possono trovare prodotti provenienti da tutto il Brasile, il trasferimento di oggetti d’arte e artigianato dall’entroterra ai negozi eleganti delle grandi città comporta costi di trasporto che fanno aumentare i prezzi.
A Rio si possono fare ottimi acquisti nei mercati, come la Feira Hippie, l’animatissima Feira Nordestina e la famosa Babilônia Feira Hype. Tra i negozi di artigianato di Rio, troverete un assortimento particolarmente ricco da O Sol nel Jardim Botânico, da Pé de Boi, a Botafogo, e da La Vareda, a Santa Teresa.
A parte le due città principali, i posti migliori per acquistare prodotti artigianali sono le fiere di settore, che si svolgono in molte città il sabato e la domenica, gli spacci delle cooperative e i negozi a gestione statale. Nel Nordeste c’è una ricca produzione artistica. Salvador e la vicina Cachoeira sono famose per le sculture in legno dalle forme appena abbozzate. Gli artigiani di Fortaleza e della costa sud-orientale del Ceará sono specializzati nella produzione di raffinati pizzi. La parte più interna del Pernambuco, in particolare Caruaru, è rinomata per le originalissime statuette di ceramica.
Alcune tribù indigene dell’Amazzonia oggi si dedicano alla produzione di oggetti realizzati a mano destinati alla vendita. Due ottimi negozi dove acquistare manufatti artistici autentici degli indigeni dell’Amazzonia sono Arariba, ad Alter do Chão, e la Galeria Amazônica, a Manaus.

Articoli di pelle

Gli articoli di pelle prodotti in Brasile non sono costosi, ma il pellame non è particolarmente morbido.
Nei negozi esclusivi di Ipanema e Leblon potrete trovare in vendita scarpe, cinture, portafogli, borsette e valigie di buona qualità. Le scarpe, in particolare, hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma in molti casi sono riservate all’esportazione e le misure più grandi sono difficili da trovare.
I negozi di sport di tutto il Brasile vendono palloni da calcio in cuoio cuciti a mano, che, pur non costando molto, sono resistenti e di buona qualità. Ricordate che i palloni da calcio non devono mai essere riposti gonfiati nel bagagliaio dell’aereo.
Nell’entroterra del Pernambuco, i curiosi cappelli tradizionali sertanejos potranno affascinare alcuni viaggiatori.

Musica

A Rio ci sono molti grandi negozi specializzati, rivendite di dischi nuovi e usati, negozi per DJ e mercati di musica all’aperto. Nelle altre città la soluzione migliore è probabilmente andare nei grandi magazzini.
I tanti tipi di percussioni, strumenti a fiato e a corda che si trovano in Brasile possono costituire una bella idea regalo o un simpatico souvenir. Oltre che nei negozi di musica, spesso sono anche in vendita a poco prezzo nei mercati di artigianato.

Pietre preziose

Le pietre preziose sono i souvenir di lusso più famosi del Minas Gerais.
Se però siete alla ricerca di gemme e gioielli veramente belli, per fare i vostri acquisti vi conviene aspettare di essere tornati in una grande città.
Rivolgetevi a commercianti affidabili e con un grande giro di affari, come Amsterdam Sauer o H Stern a Rio.
Stern è una catena internazionale con sede a Ipanema che gode di ottima fama per la qualità dei prodotti e la correttezza del servizio. Non vi troverete certo articoli a buon mercato, ma nei suoi punti vendita brasiliani i prezzi sono più bassi che in altre parti del mondo.

Altri acquisti

In tutta l’Amazzonia troverete in vendita amache, sia decorative sia per uso pratico. Indispensabili per i viaggiatori, sono anche dei bei souvenir poco ingombranti. La tipica amaca a un posto può costare da R$40 a R$70; il prezzo di un’amaca casal (doppia) si aggira invece intorno a R$90.
Libri illustrati sul Brasile, DVD del Carnaval, della nazionale di calcio brasiliana e di Pelé in varie partite di Coppa del Mondo si trovano in vendita nelle vie di Copacabana, anche se l’assortimento di libri è migliore nelle librerie di Ipanema.
La polvere di Guaraná, una sostanza stimolante (che si dice abbia effetti afrodisiaci) ricavata da un frutto amazzonico, è in vendita nelle erboristerie e in alcune farmacie. Nella regione amazzonica ci sono inoltre moltissimi negozi e bancarelle specializzati in medicina naturale e in rimedi a base di erbe.
Il Mercado Ver-o-Peso di Belém e il Mercado Municipal Adolfo Lisboa di Manaus sono posti molto interessanti da visitare. Uno dei migliori mercati alimentari del Brasile è il Mercado Municipal.
Lungo la spiaggia di Ipanema, a Rio, ci sono decine di negozi che vendono abbigliamento da mare per uomini e donne.
Nei negozi di candomblé si trovano molti oggetti curiosi, dall’incenso magico che porta fortuna e aumenta la potenza sessuale, l’intelligenza e la salute, agli amuleti e alle statuette di ceramica raffiguranti divinità afrobrasiliane.