Canada

Dizionario

in questo articolo parliamo di:

canada dizionario
Dizionario Forexchange
Qualche semplice frase per riuscire ad interagire con i canadesi.

Saluti

Il saluto più comune è la stretta di mano, che deve essere convinta e accompagnata da uno sguardo diretto e un sorriso sincero.

Si tende a passare rapidamente all’uso del nome, ma attendete di essere invitati a farlo. I canadesi francofoni talvolta si salutano baciandosi sulle guance (prima a destra, poi a sinistra). In francese usate il vous, non il tu, a meno che siate invitati a farlo.

INGLESE

Buongiorno/Salve.
Hello.

Ciao (all’arrivo).
Hi.

Come stai?
How are you?

Bene, grazie.
Fine, thank you.

E Lei/tu?
And you?

Buongiorno.
Good day/morning/afternoon.

Buonasera.
Good evening.

Buonanotte.
Good night.

Ci vediamo.
See you.

A più tardi.
See you later.

Arrivederci.
Goodbye.

Ciao (commiato).
Bye.

FRANCESE

Buongiorno.
Bonjour.

Salve.
Salut.

Buona sera.
Bonsoir.

Buona notte.
Bonne nuit.

A presto.
À bientôt.

Arrivederci.
Au revoir.

Come sta/stai?
Comment allez-vous/vas-tu?

Come va?
Ça va?

Bene. E Lei/tu?
Bien, merci. Et vous/toi?

Presentazioni

INGLESE
In inglese chiamare una persona per nome è equivalente al dare del tu italiano, mentre chiamare una persona per il solo cognome è fuori luogo e offensivo.
Il cognome deve quindi essere sempre preceduto da un appellativo, Mr. per gli uomini e Ms. per le donne, appellativo che non rivela lo stato civile.
Nessun altro titolo è concesso, tranne Dr. (Doctor) per i medici e Prof. (Professor) per i docenti universitari. Sir e Madam sono usati senza cognome.

Posso chiamarLa/chiamarti...?

Can I call you…?

Come la devo chiamare?
What should I call you?

Come ti chiami?
What’s your name?

Mi chiamo...
My name is…

Piacere.
I’m pleased to meet you.

Le/Ti presento...
I’d ike to introduce you to…

FRANCESE

Quando si rivolgono a persone che non conoscono, i francofoni li chiamano Monsieur, Madame o Mademoiselle. Non si usano i titoli universitari, ma in alcuni casi si può anteporre al cognome il titolo derivato dalla professione: docteur per i medici, maître per avvocati e notai, mon général per i gradi militari, mon père per i preti.

Come si chiama?
Comment vous appelez-vous? (form)

Come ti chiami?
Comment tu t’appelles?

Mi chiamo...
Je m’appelle...

Felice di conoscerla.
Enchanté(e). (m/f)

Le/ti presento...
Je vous/te présente...

Regali

I regali si fanno di solito per il compleanno e a Natale, come in Italia, e si aprono solitamente nel momento in cui si ricevono.
Se siete invitati a cena, portate una scatola di cioccolatini, fiori o una bottiglia di vino. In Québec fate attenzione alla qualità del vino; inoltre inviare i fiori prima di presentarsi di persona è un gesto particolarmente cortese. Evitate i gigli bianchi, che sono utilizzati per i funerali.

Argomenti di conversazione

I canadesi in genere sono piuttosto orgogliosi di vivere in un paese multiculturale e tollerante.
Sono dunque curiosi verso le altre culture e apprezzano l’arte e la letteratura europee (soprattutto gli abitanti del Québec), inoltre rivendicano con orgoglio i tratti culturali che li distinguono dall’ingombrante vicino statunitense: una gaffe da evitare con la gente del posto è quella di confondere un artista, cantante o divo canadese per americano.
In altre parole, ricordate che Jim Carrey è naturalizzato americano ma è nato in Canada, proprio come Michael J. Fox. Céline Dion è del Québec, Avril Lavigne dell’Ontario e la lista è molto lunga… se non ricordate tutte le star canadesi, non preoccupatevi: semplicemente dissimulate il vostro stupore quando vi diranno che anche il cantante rock Bryan Adams è nato in Ontario!

Proprio per l’educazione alla tolleranza radicata nella loro cultura, i canadesi non amano i dibattiti accesi: ricordate che i toni delle discussioni devono restare pacati. Anche quando parlano di attualità e di temi potenzialmente spinosi, come l’equità sociale, il matrimonio tra persone delle stesso sesso, l’immigrazione e il consumo di marijuana, i canadesi mantengono un approccio sereno che ben si addice al loro spirito progressista. Un argomento molto dibattuto negli ultimi anni è stato il sistema sanitario pubblico, entrato in una fase di crisi dopo aver rappresentato un modello per il suo alto livello. Un caso che ha suscitato grande scalpore è quello del premier del Newfoundland, il miliardario Danny Williams, che nel 2010 si è recato in Florida per sottoporsi a un intervento al cuore normalmente praticato anche in Canada. Il fulcro del dibattito è: allo stato attuale, il Canada è in grado di supportare un sistema sanitario gratuito, sostenibile e accessibile a tutti?
A detta di molti cittadini, il paese saprà trovare gli strumenti per vincere questa sfida.

La donna in Canada

Istruite e indipendenti, le donne canadesi non sembrano sentire l’urgenza di sposarsi e avere figli, né la società esercita pressioni implicite in questo senso.
In media si sposano più tardi delle loro vicine statunitensi, di solito dopo aver conseguito un titolo di studio, e non trascurano la carriera.
L’imprenditoria femminile è in forte e rapida crescita nel paese, le donne sono rappresentate in politica ed è stata una donna, Alice Munro, la prima canadese ad aggiudicarsi il premio Nobel per la letteratura.
La convivenza e le unioni di fatto sono costumi socialmente accettati.

Incontri e relazioni di coppia

INGLESE
USCIRE INSIEME

Vuoi fare qualcosa (stasera)?
Would you like to do something (tonight)?

Sì, mi piacerebbe molto.
Yes, I’d love to.

No, purtroppo non posso.
No, I’m afraid I can’t.

Assolutamente no!
No way!


APPROCCI

Vuoi bere qualcosa?
Would you like a drink?

Hai da accendere?
Do you have a light?

Posso ballare con te?
Can I dance with you?

Andiamo a prendere una boccata d’aria?
Shall we get some fresh air?

Posso sedermi qui?
Can I sit here?

Posso accompagnarti a casa?
Can I take you home?

Hai degli occhi bellissimi.
You have beautiful eyes. 

 


RIFIUTARE GLI APPROCCI
Sono qui con il mio ragazzo/la mia ragazza.
I’m here with my boyfriend/girlfriend.
Scusa, adesso devo andare.
Excuse me, I have to go now.
Mi dispiace, ma non ne ho voglia.
I’m sorry, but I don’t feel like it.
Non sono interessato/a.
I’m not interested.
Lasciami in pace!
Leave me alone!
Non mi toccare!
Don’t touch me!
Levati dai piedi!
Get out of my face!


CONOSCERSI MEGLIO
Sei molto simpatico/a.
You’re very nice.

Sei fantastico/a.
You’re great.

Ti posso baciare?
Can I kiss you?

Mi accompagni a casa?
Will you take me home?

Vuoi entrare da me un momento?
Do you want to come inside for a while? l


SESSO
Voglio fare l’amore con te.
I want to make love to you.

Hai un preservativo?
Do you have a condom?

Non lo farò senza protezione.
I won’t do it without protection.

Penso che dovremmo fermarci adesso.
I think we should stop now.

Baciami.
Kiss me.

Ti desidero.
I want you.

Toccami qui.
Touch me here.

Ti piace questo?
Do you like this?

(Non) Mi piace quello.
I (don’t) like that.

È stato stupendo.
That was amazing.

Posso restare per la notte?
Can I stay over?

Quando posso rivederti?
When can I see you again?


L'AMORE
Sono innamorato/a di te.
I’m in love with you.

Mi ami?
Do you love me?

Ti amo.
I love you.

Penso che stiamo bene insieme.
I think we’re good together. :


PROBLEMI
Frequenti qualcun altro/a?
Are you seeing someone else?

È solo un amico/un’amica.
He/She’s just a friend.

Non credo che stia funzionando fra noi due.
I don’t think it’s working out.

Troveremo una soluzione.
We’ll work it out.

Non voglio vederti mai più.
I don’t want to see you ever again.

Voglio che restiamo amici.
I want to stay friends.

FRANCESE

USCIRE INSIEME

Vorresti fare qualche cosa (stasera)?
Est-ce que tu aimerais faire quelque chose (ce soir)?

Sì, mi piacerebbe.
Oui, j’aimerais bien.

Mi dispiace, non posso.
Non, je suis désolé(e), je ne peux pas. (m/f)

Per niente al mondo!
Jamais de la vie!


APPROCCI
Vieni sovente qui?
Tu viens ici souvent?

E se bevessimo qualcosa?
Si on buvait quelque chose?

Andiamo a prendere una boccata d’aria?
Nous allons prendre l’air?

Hai da accendere?
Est-ce que tu as du feu?

Posso sedermi qui?
Puis-je m’asseoir ici?

Posso accompagnarti a casa?
Puis-je te raccompagner?

Ti va di accompagnarmi a casa?
Tu veux bien me ramener à la maison?

Posso rivederti?
Puis-je te revoir?

Stai con un(a) ragazzo/a?
Est-ce que tu as un(e) petit(e) ami(e)?

Hai...
Tu as...

...un bel carattere.
un bon caractère.

...un bel corpo.
un beau corps.

...dei begli occhi.
de beaux yeux.

...un bel sorriso.
un beau sourire.

Vuoi entrare da me un momento?
Tu veux entrer un instant?


RIFIUTARE GLI APPROCCI
Mi scusi, devo andare adesso.
Excusez-moi, je dois partir maintenant.

No, grazie.
Non, merci.

Non ne ho molta voglia.
Je n’ai pas très envie.

Mi lasci in pace!
Laissez-moi tranquille!

Non mi interessa.
Ça ne m’intéresse pas.

Mi stai dando fastidio.
Tu me gênes.


CONOSCERSI MEGLIO
Mi piaci molto.
Je t’aime beaucoup.

Mi interessi veramente.
Je m’intéresse vraiment à toi.

Sei fantastico/a.
Tu es formidable.

Posso baciarti?
Je peux t’embrasser?


SESSO
Voglio far l’amore con te.
Je veux faire l’amour avec toi.

Usiamo un preservativo.
On va utiliser un préservatif.

Credo che dovremo fermarci adesso.
Il faut arrêter maintenant.

Baciami.
Embrasse-moi.

Ti voglio.
J’ai envie de toi.

Ti piace?
Ça te plaît?

Mi piace.
J’aime ça.

Non mi piace.
Je n’aime pas ça.

È stato bellissimo/strano.
C’était excellent/bizarre.


L'AMORE
Mi ami?
Tu m’aimes?

Ti amo. Je t’aime.

Vuoi uscire con me?
Veux-tu sortir avec moi?

Andiamo a vivere insieme!
Vivons ensemble!

Mi vuoi sposare?
Veux-tu m’épouser?


PROBLEMI
C’è qualcun altro?
Il y a quelqu’un d’autre?

Non credo che stia funzionando tra noi due.
Je pense que ça ne marche pas entre nous.

Le cose si aggiusteranno.
Les choses finiront par s’arranger.

Non voglio più vederti.
Je ne veux plus te revoir.