Canada

Moneta locale e banche

in questo articolo parliamo di:

canada moneta banche
Moneta locale e banche Forexchange
Molti negozi di generi alimentari e minimarket, aeroporti, stazioni ferroviarie, stazioni degli autobus e terminal dei traghetti dispongono di sportelli bancomat.

Per pagare

BANCOMAT
Quasi tutti sono collegati a circuiti internazionali, specialmente Cirrus, Plus, Star e Maestro.
Prima della partenza, consigliamo ai viaggiatori italiani di verificare presso la propria banca se in Canada può essere utilizzato lo stesso codice PIN usato in Italia per effettuare prelievi automatici con il bancomat (in alcuni paesi occorre digitare un numero in più o in meno, oppure firmare una ricevuta allo sportello bancario).
Presso la maggior parte degli sportelli bancomat potete prelevare contanti anche utilizzando le principali carte di credito, ma oltre al costo del servizio, vi verranno addebitati immediatamente gli interessi (ossia: a differenza di quando fate acquisti con la carta di credito, non godrete del periodo esente da interessi). Informatevi presso la vostra banca o la società che ha emesso la vostra carta di credito per conoscere i costi esatti.
Se vi recate nelle regioni più remote (come il Newfoundland) non troverete molti sportelli bancomat, pertanto vi suggeriamo di prelevare prima di mettervi in viaggio verso queste destinazioni.
Scotiabank, con filiali in tutto il Canada, è membro della Global ATM Alliance; se anche il vostro istituto bancario ne fa parte, potrete beneficiare di spese inferiori prelevando presso gli sportelli bancomat di questa banca.


CARTE DI CREDITO
Le principali carte di credito, come MasterCard, Visa e American Express, sono accettate ovunque in Canada, tranne che nelle aree rurali e remote, dove è decisamente consigliabile essere muniti di contanti.
Per ricevere informazioni su modalità e costi di utilizzo della vostra carta di credito contattate in Italia i seguenti numeri: AmEx (06 72 282, e poi tasto ‘0’), MasterCard (800 870 866) e Visa (800 819 014).
Noleggiare un’automobile, prenotare una camera o dei biglietti per telefono senza una carta di credito è difficile, per non dire impossibile. Tenete presente che alcune società di carte di credito addebitano una ‘imposta di transazione’ (circa il 3% dell’ammontare della spesa effettuata); informatevi presso l’istituto che ha emesso la vostra carta.
In caso di smarrimento o furto, questi numeri telefonici sono operativi 24 ore su 24:
American Express (866-296-5198; www.american express.com)
MasterCard (800-307-7309; www.mastercard.com)
Visa (800-847-2911; www.visa.com)

 

CONTANTI
I canadesi in genere non portano con sé grosse somme di denaro in contanti per le spese quotidiane, preferendo utilizzare le carte di credito e di debito.
Ciò nonostante, tenere a portata di mano un po’ di contanti, per esempio C$100 o anche meno, può essere utile per i piccoli acquisti. In alcuni casi, il denaro contante è necessario per pagare i B&B nelle zone rurali e le corse degli autobus navetta; vi consigliamo di informarvi in anticipo per evitare di trovarvi impreparati. I negozi e gli esercizi commerciali raramente accettano assegni.

MANCIA
In Canada è consuetudine lasciare la mancia. Vi forniamo un breve schema, a titolo orientativo, per regolarvi su quanto lasciare:

  • Cameriere al ristorante tra 15% e 20%
  • Personale di bar C$1 a bevanda 
  • Fattorini d’albergo da C$1 a C$2 a valigia
  • Cameriere ai piani C$2 al giorno
  • Taxi tra 10% e 15%

 

TASSE E RIMBORSI
La tassa federale canadese sui beni e sui servizi (GST), solitamente chiamata ‘gouge and screw’ (‘imbroglia ed estorci’) o ‘grab and steal’ (‘arraffa e ruba’), è pari al 5% e viene applicata a quasi tutte le transazioni.
Come se non bastasse, la maggior parte delle province impone anche una tassa sulle vendite (PST).

Diverse province (contrassegnate con l’asterisco nella tabella) hanno unito la GST e la PST in un’unica imposta sulle vendite (HST).
In ogni caso, aspettatevi una tassazione compresa tra il 10% e il 15%.
Potreste però avere diritto al rimborso di alcune tasse.
Se avete prenotato i pernottamenti insieme al noleggio di un’automobile, al biglietto aereo o ad altri servizi (ovvero se tutte queste spese sono indicate su una sola ricevuta rilasciata da un tour operator), dovreste riuscire a farvi rimborsare il 50% delle tasse pagate per l’alloggio.
Compilate il modulo GST/HST Refund Application for Tour Packages, che potete richiedere alla Canada Revenue Agency (902-432-5608, 800-668-4748; www.cra-arc.gc.ca/E/pbg/gf/gst115).


TRAVELLERS' CHEQUE
Nell’era del bancomat, i travellers’ cheque sono sempre meno utilizzati.
I travellers’ cheque in dollari canadesi vengono generalmente considerati al pari dei contanti negli esercizi commerciali, mentre quelli in quasi tutte le altre valute devono essere cambiati in dollari canadesi presso una banca o un ufficio di cambio.

Costi in Canada

Il costo della vita varia parecchio tra città e zone rurali e da provincia a provincia. In termini generali, per quanto concerne le città, le principali differenze rispetto all’Italia riguardano benzina, energia e casa (più economici), assicurazione auto, spese mediche e specialistiche e telefonia (più costose). In altri ambiti, i consumi dipendono molto dalle abitudini di vita.

Budget giornaliero

Meno di C$90

  • Letto in camerata: C$25-35
  • Campeggio: C$20-30
  • Spesa in mercati e supermercati, con qualche pasto nei fast food

C$90-250

  • B&B o albergo di media categoria: C$80-180
  • Pasto in un buon ristorante locale: da C$20 bevande escluse
  • Noleggio automobile: C$35-65
  • Biglietti di ingresso: C$5-15

Più di c$250

  • Albergo a quattro stelle: da C$180
  • Pasto da tre portate in un ristorante di lusso: da C$45 bevande escluse
  • Ski-pass: C$50-80