Blog di viaggio in Cina

5 consigli utili per organizzare un viaggio in Cina

in questo articolo parliamo di:

Informazioni utili Cina
5 consigli utili per organizzare un viaggio in Cina Forexchange
La terra del Dragon vi aspetta con le sue suggestioni: per voi una lista di consigli in 5 punti

State per partire alla scoperta della Cina? Avete scelto una destinazione suggestiva ma sulla quale è bene informarsi adeguatamente, soprattutto per quello che riguarda i preparativi per il viaggio. Noi vi suggeriamo una guida in 5 punti, per organizzare al meglio la vostra fantastica vacanza in Cina.

Quando andare. Potete partire alla volta della Cina praticamente tutto l’anno. Tuttavia, la primavera e l’autunno sono i periodi più indicati. Evitate il freddo pungente dell’inverno ed il caldo torrido dell’estate, se potete scegliere. Ad esempio se andate a visitare Pechino, non c’è niente di meglio della stagione autunnale per godervela. Invece ad Hong Kong l’inizio della primavera è davvero speciale.

Documenti. Passaporto e visto sono gli elementi essenziali per poter approdare nella terra del Dragone. Con un passaporto dell’Unione Europea il visto avrà validità di un anno. Il vostro lasciapassare vi consentirà di visitare tutta la Cina. Sono consentiti anche ingressi per soggiorni inferiori alle 72 ore e alle 144 ore. Verificate se le città di destinazione sono comprese in questa opzione.

Volo. È buona norma prenotare il volo con largo anticipo. Questo soprattutto se si tratta di una meta internazionale come la Cina. Potete farlo tramite i maggiori portali secondo le consuete modalità di prenotazione online; oppure recarvi presso un’agenzia di viaggi.

Come comunicare. Di certo non saprete il cinese. Se non avete i rudimenti del mandarino non leggerete nemmeno una semplice parola. Fortunatamente esiste una buona parte di popolazione che conosce almeno un’altra lingua straniera, in genere l’inglese. Mappe e insegne con scritte tradotte, vi capiterà di trovarle, ma sono più numerose quelle in cinese. Portate con voi quindi, un dizionario o scaricate un’applicazione per tradurre il cinese. Vi sarà molto utile per affrontare qualche difficoltà di comunicazione, specie nei piccoli centri abitati da soli anziani.

Denaro e pagamenti. Prima di partire per il vostro viaggio in Cina, organizzate tutto nei minimi dettagli anche per quello che riguarda il cambio valuta. Informatevi adeguatamente sullo Yuan cinese e sul cambio con l’euro. Per un soggiorno senza pensieri, potrete effettuare una prenotazione online e ritirare il vostro cash presso i numerosi sportelli Forexchange, presenti nelle maggiori città italiane. E se vi rimane della valuta straniera nelle tasche, nessun problema, ci pensa Buyback.

 

Fonte immagine: pixabay.com