Gran Bretagna

Concludere affari con i britannici

in questo articolo parliamo di:

gran bretagna affari trattative abbigliamento
Concludere affari con i britannici Forexchange
Esiste un preciso protocollo da seguire quando si presenta qualcuno in una situazione formale o in ambito lavorativo.

Inoltre spesso vige una distinzione di tipo classista, perché la classe elevata resiste arroccata a difesa di antiche tradizioni: in genere il più giovane viene presentato al più anziano, così come una persona di ceto inferiore viene presentata a quella di ceto più elevato e nel caso il livello sociale sia simile si presenta prima la persona che si conosce meglio.

I britannici comunicano con un atteggiamento di compassata formalità. La maggior parte delle persone non usa un linguaggio espansivo e ricorre spesso ad avverbi come ‘perhaps’ (probabilmente) e ‘possibly’ (in alcune circostanze) o espressioni come ‘it could be’ (potrebbe essere).
Una risoluta stretta di mano è la norma al momento sia dell’incontro sia del commiato, senza differenze tra i generi; è buona regola guardarsi negli occhi, ma senza prolungare il contatto oltre il saluto.
Molti sono soliti anteporre l’appellativo Mr. o Mrs o Miss al cognome dell’interlocutore: è meglio attendere un esplicito invito prima di passare all’uso del nome, che è più diffuso tra i più giovani (grosso modo entro i 35 anni).
I biglietti da visita vengono scambiati all’inizio senza particolari cerimonie e si ripongono dopo aver posato su di essi uno sguardo di cortesia.
Le comunicazioni scritte seguono strette regole protocollari: vanno sempre indirizzate con il titolo e il cognome (l’uso della posta elettronica è soggetto a regole meno rigide, benché la formalità sia più importante che altrove, anche perché non si usano le consuete abbreviazioni e le convenzioni gergali, almeno non tra le persone meno giovani).
Non si fa uso di intermediari per allacciare rapporti di affari, sebbene il lavoro di squadra e la costruzione di relazioni siano spesso le chiavi per rapporti d’affari di lunga durata.

La puntualità è importante, così come la condivisione della pianificazione delle attività. Nel caso di ritardi anche minimi (di 5 minuti) è opportuno avvertire e scusarsi.
Prima di inoltrarsi nella trattativa d’affari è buona regola scambiare qualche minuto di chiacchiere.
La presentazione di materiali deve apparire molto professionale e ben sostenuta da numeri e dati, che sono considerate le uniche basi valide per prendere decisioni.
Dopo gli incontri fornite un verbale che contenga le decisioni prese e una previsione dei passi da affrontare nell’immediato.
Quanto all’abbigliamento, i completi tradizionali grigio scuro e blu sono ancora la regola nel settore giudiziario e finanziario, meno altrove. Sobrie sono anche le camicie da abbinare, che nei circoli più tradizionali della City sono spesso chiuse dai gemelli ai polsi. Anche le donne manager optano abitualmente per completi e camicette decisamene sobrie, con qualche concessione in più per quanto riguarda gli accessori.
Recentemente si sta verificando una timida apertura verso una policy meno rigida in tema di abbigliamento, soprattutto per quanto riguarda gli impiegati non a contatto con i clienti. ‘Smart casual’ è il termine utilizzato, che va comunque inteso in senso conservatore.