Gran Bretagna

Treni

in questo articolo parliamo di:

gran bretagna treni trasporti
Treni Forexchange
Per coprire lunghe distanze in Gran Bretagna, il treno è generalmente più veloce e più confortevole degli autobus a lunga percorrenza, ma può essere più costoso.

Le tariffe scontate d’altra parte possono rivelarsi concorrenziali, per non parlare del fatto che spesso le linee ferroviarie attraversano paesaggi di grande bellezza.
Agli inglesi piace lamentarsi dei loro treni, ma circa l’85% arriva in orario. L’altro 15% che arriva in ritardo o viene cancellato si riferisce soprattutto ai treni per pendolari più che a quelli a lunga percorrenza.
I treni in Gran Bretagna sono gestiti da una ventina di compagnie diverse (per esempio, First Great Western copre la linea da Londra a Bristol, la Cornovaglia e il Galles meridionale; National Express East Coast fa servizio da Londra a Leeds, a York e alla Scozia; Virgin Trains copre la costa occidentale da Londra a Birmingham, a Carlisle e alla Scozia), mentre la rete, le stazioni e le infrastrutture in generale sono gestite da Network Rail.
Per alcuni passeggeri questo sistema può generare confusione, ma ha l’indubbio vantaggio di rendere sempre più centralizzati i servizi di biglietteria e di informazioni. Se per esempio si deve cambiare treno usando due o più compagnie, sarà possibile acquistare un solo biglietto valido per l’intero percorso. Le principali tessere ferroviarie sono accettate da tutte le compagnie. I biglietti si possono acquistare anche in stazione, una buona idea per i viaggi brevi, ma i biglietti scontati per le tratte più lunghe di solito non sono disponibili allo sportello e si devono acquistare in anticipo per telefono oppure online.


CLASSI
Sui treni esistono due classi: la prima classe e la classe standard. La prima classe costa circa il 50% in più della standard e, fatta eccezione per i treni molto affollati, non vale la spesa maggiore. Nei weekend, però, alcuni operatori offrono il cosiddetto ‘upgrade’: pagando un extra, compreso tra £10 e £15 sulla tariffa della classe standard, si può viaggiare in prima classe.


COSTI E PRENOTAZIONI
Per i viaggi brevi (non più lunghi di 50 miglia, ossia 80 km), di solito è preferibile acquistare il biglietto in stazione. Per i viaggi lunghi è sempre possibile acquistare i biglietti al momento, ma prenotando qualche giorno prima della partenza si paga molto meno (praticamente, prima si prenota, meno si paga).
Si risparmia anche viaggiando al di fuori degli orari di punta (‘off-peak’). La prenotazione anticipata dà inoltre diritto a un posto a sedere riservato. Le tariffe più economiche, però, non sono rimborsabili, dunque se perderete il treno dovrete acquistare un nuovo biglietto.
Indipendentemente dall’operatore e dalle modalità di acquisto dei biglietti, ci sono tre tipi principali di tariffa:

  • Anytime In vendita in stazione o in anticipo e senza restrizioni. 
  • Advance In vendita solo in anticipo e su particolari treni. 
  • Off-peak In vendita in stazione o in anticipo, valida se si viaggia in orari non di punta.

Per avere un’idea dei prezzi, tenete presente che di solito un biglietto di sola andata Anytime da Londra a York costa circa £100 o più, mentre l’Off-peak costa circa £80 e l’Advance può costare meno di £20 – e perfino meno di £10 se lo prenoterete in anticipo o non vi importa di arrivare a mezzanotte.


TESSERE FERROVIARIE

  • 16-25 Railcard: Rivolta a chi ha un’età compresa tra 16 e 25 anni o agli studenti a tempo pieno di nazionalità britannica. 
  • Family & Friends Railcard: Valida per un massimo di quattro adulti e quattro bambini che viaggiano insieme. 
  • Senior Railcard: Riservata agli ultrasessantenni.

Queste tessere costano circa £26 (sono valide per un anno e si acquistano presso le principali stazioni ferroviarie) e danno diritto a uno sconto del 33% sulla maggior parte dei biglietti ferroviari.
La Family comporta uno sconto del 33% per gli adulti e una riduzione del 60% per i bambini.


TESSERE REGIONALI

  • Network Railcard: Ideale per chi ha in programma di visitare prevalentemente l’Inghilterra sud-orientale (per esempio da Londra a Dover, Weymouth, Cambridge oppure Oxford). È valida per un massimo di quattro adulti e quattro bambini che viaggiano insieme fuori dagli orari di punta.


TESSERE NAZIONALI

  • BritRail (www.britrail.com) Indicata a chi intende spostarsi per tutto il paese. Vale esclusivamente per i visitatori che non siano residenti nel Regno Unito e deve essere acquistata nel proprio paese presso un’agenzia specializzata.
    È disponibile in tre varianti – soltanto Inghilterra, Gran Bretagna (Inghilterra,Scozia e Galles) e Regno Unito (Gran Bretagna e Irlanda) – per periodi che vanno da quattro a 30 giorni.