Repubblica Ceca

Repubblica Ceca: Praga, la corona e il passaggio all’euro

in questo articolo parliamo di:

Informazioni utili
Repubblica Ceca: Praga, la corona e il passaggio all’euro Forexchange
La moneta nella Repubblica Ceca rimane ancora la corona ceca, ma sembra non manchi molto al passaggio all’euro.

Da sempre meta di centinaia di migliaia di turisti ogni anno, Praga è una delle (se non la) città più belle da visitare in Repubblica Ceca, stato che fa parte dell’Unione europea, ma che non ha ancora aderito all’euro. Proprio questo particolare crea un po’ di confusione tra chi si appresta ad affrontare un viaggio in questa città, creando il dubbio su quale sia la moneta a Praga.

La valuta attualmente in corso è la corona ceca, ma non manca molto per il passaggio all’euro. L’intenzione della Repubblica Ceca di entrare nell’eurozona c’era già dal 2007, ma a causa del forte deficit pubblico del paese l’allora Ministro delle Finanze decise di rimandare al 2012.

Data posticipata ulteriormente dall’ex Presidente della Repubblica Ceca Zeman, che nel 2013 parlò di un periodo di almeno 5 anni prima dell’adesione all’euro. Un piccolo cambiamento è avvenuto con l’insediamento del nuovo governo nel 2014, quando Zaoralek, Ministro degli Esteri, disse che l’entrata nell’eurozona sarebbe avvenuta il prima possibile.

Nel frattempo la moneta a Praga rimane comunque la corona ceca, e se state dunque per viaggiare alla sua volta, bisogna prima necessariamente effettuare il cambio valuta euro - corona ceca. Il cambio è pratico e conveniente: potete prenotarlo, scegliere i tagli delle banconote e ritirarlo direttamente in aeroporto. Non solo, con Fx Buy Back potete riacquistare la valuta residua allo stesso tasso di cambio.

 

Fonte immagine: Pixabay.com