Blog Viaggi: approfondimenti e notizie dal mondo

Croazia: curiosità e informazioni utili su moneta e cambio valuta

in questo articolo parliamo di:

Curiosità valuta Mondo
Croazia: curiosità e informazioni utili su moneta e cambio valuta Forexchange
La valuta croata: tutto quello che devi sapere sulla moneta di questo Paese

La Croazia è un territorio che presenta molte ricchezze ambientali e culturali e una varietà di paesaggi dall’anima mediterranea. Un Paese che ha ottenuto la propria indipendenza dalla Jugoslavia nei primi anni Novanta del Novecento e che possiede, oggi, una sua moneta nazionale: la Kuna croata, introdotta nel 1994. Ecco allora qualche informazione sulla storia della Kuna e alcune curiosità sulla valuta, utili per conoscere il valore della moneta e organizzare una vacanza presso questa bellissima località bagnata dal Mar Adriatico.

Comunità Europea

Dal luglio 2013 la Croazia è un membro dell’Unione Europea, ma nonostante tutto continua ad avere la sua moneta nazionale, la Kuna croata. Ancora non si conosce una data precisa dell’ingresso della Croazia nella zona euro.

Dinaro croato

Il dinaro croato è stata la valuta di transizione durante il periodo di secessione della Croazia dalla Jugoslavia. Durante questi anni il dinaro croato subì una svalutazione e fu convertito con la nuova moneta: la Kuna. Non furono mai coniate monete metalliche, ma solo banconote in tagli da 1, 5, 10, 25, 100, 500 e 1.000 dinari e durante il periodo della iperinflazione anche in tagli da 2.000, 5.000, 10.000, 50.000 e 100.000 dinari.

Kuna croata

La Kuna è la moneta nazionale della Croazia. La storia della Kuna croata risale ai primi anni Novanta del Novecento. Le curiosità sulla valuta hanno, pertanto, radici storiche recenti nonostante questo sia un Paese con un grande passato. Una Kuna equivale a 100 Lipa, che altro non è che la frazione di cui la Kuna si compone.

La parola Kuna in croato significa martora e questo nome deriva dal suo passato. Nel Medioevo, la pelliccia di questo animale veniva utilizzata nel commercio e rappresentava, perciò, un materiale adatto per il baratto e le transazioni dell’epoca.

Simbolo della Kuna croata

Una curiosità sulla storia della Kuna croata (simbolo Kn) riguarda i simboli della valuta raffigurati sulle monete e sulle banconote. Principalmente, sono rappresentati animali e prodotti tipici del territorio come il tabacco, la vite o il tonno e i volti di personalità del panorama politico e culturale del Paese. In particolare, sulle banconote si possono trovare raffigurati i personaggi della storia della Croazia.

Monete e banconote

La Kuna croata è una valuta che presenta una precisa suddivisione delle monete e delle banconote. Il taglio delle monete è suddiviso in 1, 2, 5, 10, 20, 50 lipa e in 1, 2, 5, 25 kn. Mentre per le banconote i tagli sono 5, 10, 20, 50, 100, 200, 500 e 1000 kn. Ad oggi, il cambio varia tra 7 e 7,5 Kune per ogni euro. Prima di mettervi in viaggio per la Croazia ricordatevi di effettuare il cambio valuta così da predisporre di contanti utili per lo shopping e lo svago.

 

Fonte immagine: pixabay.com