Blog Viaggi: approfondimenti e notizie dal mondo

I quartieri hipster più famosi del mondo: ecco i 6 da vedere

in questo articolo parliamo di:

Idee di viaggio Mondo
I quartieri hipster più famosi del mondo: ecco i 6 da vedere Forexchange
Viaggio nei quartieri dove si ritrovano gli alternativi più trendy del momento

Barbe lunghe o baffi ben curati, abbigliamento vintage, stile decadente e un’attitudine anticonformista: sono le caratteristiche degli Hipster, la generazione di alternativi più cool e trendy del momento. Andiamo alla scoperta dei quartieri hipster nel mondo e le destinazioni da visitare assolutamente per i giovani che abbracciano questa tendenza.

Williamsburg (New York) – Per la cultura hipster, questo distretto situato all’interno di Brooklyn è il punto di partenza. Da qui il fenomeno è nato e si è diffuso in tutto il mondo e sono ancora i suoi locali, ristoranti, negozi e atelier che bisogna assolutamente visitare per scoprire le ultime tendenze. Non perdetevi, ad esempio, una tappa al celebre food market  di Smorgasburg, che ogni sabato raccoglie centinaia di giovani hipster.

Hoxton e Shoreditch (Londra) – Come gran parte dei quartieri hipster nel mondo, anche quest’area - un tempo malfamata e pericolosa - ha trovato il riscatto, trasformandosi in uno dei quartieri più trendy e artistici di tutta Londra e dove si concentrano alcuni dei locali più famosi dove ascoltare musica dal vivo in città.

Södermalm (Stoccolma) La cultura hipster si è diffusa molto presto in Scandinavia. I giovani svedesi sono sempre attenti alle tendenze, e in questo distretto popolare di Stoccolma hanno stabilito il loro quartier-generale pieno di musei, locali e sale per concerti.

Erzsebetvaros (Budapest) – I ruin pub di Budapest sono ormai famosi in tutto il mondo, riconosciuti come uno dei fenomeni più trendy in fatto di locali alla moda. Non perdetevi una tappa al quartiere ebraico di Erzsebetvaros per scoprire di cosa stiamo parlando.

Beyoglu (Istanbul) – È il quartiere più moderno e alternativo di tutta Istanbul, punto di ritrovo dei giovani che qui possono apprezzare negozi di vintage come il Karakoy Junk, locali alla moda e la vita notturna più underground in città.

Fitzroy (Melbourne) – In Australia il fenomeno hipster ha fissato la sua base in questo quartiere di Melbourne dove ogni anno si organizza il famoso Fringe Festival, con centinaia di spettacoli dal vivo e arti performative.

Il nostro viaggio nei quartieri più hipster del mondo si conclude qui: non vi resta cambiare la valuta per il vostro prossimo viaggio per azzerare commissioni e spese aggiuntive.

 

Fonte immagine: pxhere.com