Mondo

Tre idee di viaggio per giugno: Isole Lofoten, San Pietroburgo, Pechino

in questo articolo parliamo di:

Mondo Idee di viaggio
Tre idee di viaggio per giugno: Isole Lofoten, San Pietroburgo, Pechino Forexchange
Tre mete per vivere al meglio un mese incantevole al principio dell’estate

L’inizio dell’estate è un momento ideale per concedersi una vacanza, il clima si presta sia ai primi bagni che alle passeggiate in montagna, e anche le più belle città d’arte non saranno piene tanto quanto in agosto. Siete in cerca di ispirazione? Ecco tre idee di viaggio per giugno.

 

Le Isole Lofoten tra biodiversità e villaggi di pescatori

Un piccolo arcipelago di isole oltre il circolo polare artico. Siamo a nord della Norvegia, ciò nonostante queste piccole, bellissime isole godono di clima molto più mite rispetto a regioni che si trovano alla stessa latitudine. Tutto questo grazie alla corrente del Golfo. I mesi da maggio a luglio sono semplicemente un incanto: anche qui, come da Capo Nord, si può ammirare il sole di mezzanotte. Con le maestose catene montuose che le attraversano, i fiordi profondi e le lunghe spiagge le isole Lofoten sono la meta perfetta per gli appassionati di natura e di vacanze attive e sportive. Le isole Lofoten sono tanto famose per i trekking quanto per le immersioni subacquee. Non solo, è qui che i surfer possono venire per cavalcare le onde più a nord del mondo. Intrise di cultura vichinga, queste isole vivono fuori dal normale trascorrere del tempo. La pesca del merluzzo rimane ancora oggi la principale ragione per insediarsi e vivere nei piccoli villaggi delle Lofoten. E sono proprio i piccoli villaggi di pescatori che conferiscono alle isole il loro aspetto più magico e caratteristico. Se andrete a visitare le isole Lofoten, cercate di alloggiare proprio nelle case dei pescatori e non dimenticate di acquistare la valuta straniera prima di partire. La moneta locale è la corona norvegese e se prenoterete online la somma che vi occorre, azzererete costi di commissione e spese di agenzia.  


Visitiamo San Pietroburgo con le temperature migliori dell’anno

San Pietroburgo, seconda città più importate della Russia dopo Mosca, è semplicemente maestosa. In ogni stagione affascina il turista con uno spettacolo diverso, ma non c’è dubbio che la primavera e l’estate siano il periodo più indicato per visitarla. Giugno è il mese conosciuto anche come il periodo delle “Notti Bianche”, alle quali Dostoeveskij intitolò un meraviglioso racconto, e la città è al picco massimo del suo fascino. Le “Notti Bianche” sono un fenomeno tipico di queste latitudini in questo periodo dell’anno, la luce solare si riflette sulle facciate dei meravigliosi palazzi della città creando sfumature incredibili. In questo periodo potrete godere di passeggiate nei parchi della città e lungo le rive dei canali. I capolavori della pittura conservati all’Hermitage, il Palazzo d’Inverno, la Chiesta del Sangue Versato: tutto questo e molto altro, rende San Pietroburgo una delle mete di viaggio più consigliate per giugno e non solo.


Giugno a Pechino

L’ultimo suggerimento ci porta in Cina. Sì perché giugno sembra essere uno dei momenti ideale per visitare Pechino. Il clima è mite e gradevole ed uno dei pochi periodi in cui la città non è sovraffollata. Potete iniziare con la visita dalla Città Proibita, il colossale complesso affacciato su Piazza Tienanmen che rappresenta, ancora oggi, la magnificenza imperiale della dinastia Ming. Non perdete l’opportunità di visitare il Palazzo d’Estate, vale a dire il giardino imperiale più grande della Cina, e il Parco del Tempio del Cielo con l’incredibile Tempio della Preghiera. Non limitatevi, però, alle visite istituzionali, perdetevi per i vicoli intricati dei quartieri antichi, sbriciate nelle botteghe e nelle vecchie case, e lasciatevi sedurre dalla vera anima di Pechino. gli hutong rappresentano infatti l’anima genuina di Pechino e qui scoprirete la vera vita di strada. Da Pechino potrete visitare la sezione di Mutianyu della Muraglia Cinese, ben conservata e facilmente raggiungibile in giornata. Prima di partire per il vostro viaggio, non dimenticate di prenotare online gli yuan necessari, così da non perdere tempo all’arrivo e avere i contanti già nel portafogli per iniziare la vostra avventura. Potrete cambiare i soldi direttamente in aeroporto, il giorno della partenza.

 

Fonte immagine: Unsplash