Repubblica Ceca

Shopping

in questo articolo parliamo di:

repubblica ceca shopping
Shopping Forexchange
Spesso la merce di importazione costa quanto nel resto d’Europa, ma i prodotti cechi hanno ancora prezzi abbordabili per i cechi e bassi per gli occidentali.

I negozi di souvenir fuori Praga – per esempio Karlštejn o Mělník – offrono meno scelta, ma hanno prezzi decisamente inferiori. Se siete in cerca di affari, sappiate che la parola ‘sleva’ significa ‘sconto’.
Quanto alla capitale, nell’ultimo decennio il panorama dello shopping a Praga è cambiato radicalmente. L’afflusso massiccio di marchi internazionali e l’inaugurazione di nuovi e sfavillanti centri commerciali traboccanti di negozi di moda, caffè eleganti e grandi marche occidentali ha reso le principali vie dello shopping assai simili a quelle di qualsiasi altra capitale europea. 

La principale (e più affollata) zona dello shopping si concentra nei dintorni di Piazza Venceslao (Václavské náměstí), con marciapiedi brulicanti di turisti che guardano le vetrine e gente del posto che punta direttamente sui propri negozi preferiti. Qui si può trovare praticamente di tutto, da boutique di alta moda e megastore musicali a classici grandi magazzini e gigantesche librerie multipiano. Molti dei negozi più interessanti sono nascosti in passaggi e gallerie commerciali, come il Palazzo Lucerna.

L’altra grande arteria dello shopping si interseca con l’estremità inferiore di Piazza Venceslao e comprende Na Příkopě, 28.října e Národní třída. La maggior parte dei grandi magazzini e dei centri commerciali si concentra su Na Příkopě; il più grande di tutti – il centro commerciale Palladium Praha (náměstí Republiky, Nové Město; mNáměstí Republiky) – sorge alla sua estremità nord-orientale, di fronte alla Casa Civica. 

A Staré Město, l’elegante viale Pařížská è un susseguirsi di boutique di grandi firme internazionali, tra cui Dior, Boss, Armani e Louis Vuitton, mentre nelle stradine a est si trovano boutique di stilisti cechi. Al contrario, i vicoli tortuosi tra Piazza della Città Vecchia e Ponte Carlo traboccano di pacchiani negozi di souvenir che sfoggiano marionette, bambole russe e magliette ricordo. Invece altre parti di Staré Město – in particolare, Dlouhá, Dušní e Karoliny Světlé – si stanno specializzando in boutique di moda, gallerie d’arte e originali negozi indipendenti. 

Trattandosi del quartiere residenziale più elegante di Praga, non c’è stupirsi che Vinohrady abbia anche la maggior quantità di negozi di mobili e di arredamento della città. Se siete appassionati di design e complementi d’arredo, vi consigliamo di fare una passeggiata lungo Vinohradská dalla fermata della metropolitana Muzeum a Jiřího z Poděbrad per vedere le ultime novità in fatto di divani, cucine e tappeti. Vale anche la pena di dare un’occhiata a Haestens e KA International (entrambi su Vinohradská 33) per lenzuola e tessuti di alta qualità, e a Huelsta (Vinohradská 30) per l’arredamento.

I negozi di Praga di solito aprono tra le 8 e le 10 e chiudono tra le 17 e le 19 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato l’orario d’apertura va dalle 8.30 alle 12 o alle 13; i negozi principali, i grandi magazzini e i negozi per turisti sono aperti anche il fine settimana, ma quelli locali spesso sono chiusi sabato pomeriggio e domenica. 

L’imposta sul valore aggiunto (IVA o DPH in ceco) è del 10% su cibo (compresi pasti al ristorante), libri e periodici, e del 20% sulla maggior parte delle merci e dei servizi; è sempre compresa nel prezzo e non viene aggiunta al momento di pagare.


TOP FOVE DEI PRODOTTI TIPICI

  • 1. Cristalli di Boemia
    Da secoli la Repubblica Ceca è famosa per la produzione dei raffinatissimi cristalli di Boemia, che già nel XVIII secolo erano noti in ben 12 capitali europee. Gli oggetti tradizionali sono pesanti (24% di piombo) e riccamente intagliati – più sono lavorati e più costano. I più abili vetrai cechi hanno trasformato il loro mestiere in una vera e propria forma d’arte moderna, in cui colori vibranti e forme non convenzionali arricchiscono l’arte del vetro. Moser, il più famoso produttore di oggetti in cristallo della Repubblica Ceca, è apprezzato per oggetti di design di elegante semplicità, talvolta in colori luminosi.
  • 2. Il granato ceco
    Il česky granát (granato ceco) è una pietra semipreziosa di colore rosso scuro che proviene dalla vicina città di Turnov, nella Boemia orientale.
    Granát Turnov (www.granat.eu) è l’unica società autorizzata a estrarre e incastonare i granati cechi. Richiedete un certificato di autenticità se non fate acquisti in uno dei negozi ufficiali dell’azienda. I gioielli sono di solito caratterizzati da grappoli di piccole pietre composti a formare collane, anelli, braccialetti, orecchini e spille.
    Ci sono gioiellerie nella maggior parte dei centri storici della Repubblica Ceca.
  • 3. Il prosciutto di Praga
    Tra gli antipasti freddi troverete questo famoso prodotto culinario, servito talvolta nei ristoranti con panna al rafano e pane integrale. Nelle bancarelle delle città e cittadine ceche lo vedrete cuocere intero davanti a voi e servirlo a peso insieme a gnocchi di patate e cipolle.
  • 4. Liquori e distillati
    La slivovice, un’acquavite di prugne dal sapore forte e deciso, potrebbe essere originaria della Moravia, dove ancora oggi si producono le qualità migliori, come la Jelínek. La borovička è un altro liquore molto apprezzato, prodotto con le bacche di ginepro e il liquore alle erbe chiamato Becherovka.
  • 5. Birra
    A Praga oltre alle più conosciute marche di birra Pilsner diffuse anche internazionalmente si trovano birrifici artigianali e birrerie che offrono produzioni particolari.