Svizzera

Treni

in questo articolo parliamo di:

svizzera treni trasporti
Treni Forexchange
La rete ferroviaria svizzera è in parte a gestione statale e in parte privata.

La sigla dell’ente Ferrovie Federali Svizzere (www.rail.ch, www.sbb.ch, anche in italiano) è FFS in italiano, SBB in tedesco e CFF in francese. Tutte le principali stazioni ferroviarie sono collegate tra loro da treni con frequenza oraria, generalmente in servizio dalle 6 alle 24.
Gran parte dei treni a lunga percorrenza ha la carrozza ristorante e un vagone per famiglie con uno spazio in cui i bambini possono giocare.
È vietato fumare su tutti i convogli e in tutte le stazioni ferroviarie.


BAGAGLIO
Nella maggior parte delle stazioni ferroviarie si trovano armadietti (Sfr6/9 per un armadietto piccolo/grande) in cui è possibile depositare i bagagli, solitamente accessibili dalle 6 a mezzanotte.
In quasi tutte le stazioni i viaggiatori in possesso di regolare biglietto possono spedire separatamente il bagaglio (Sfr20 per valigia fino a 25 kg) imbarcandolo prima delle 9 per poi ritirarlo a destinazione dopo le 18. Si tratta di un servizio particolarmente utile quando si visitano più località in uno stesso giorno.


CLASSI
Gli impeccabili scompartimenti di seconda classe sono perfettamente in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte dei viaggiatori. Queste carrozze, però, risultano a volte piuttosto affollate, anche perché i treni sono regolarmente utilizzati dai militari in servizio, e può quindi capitare di dover viaggiare in piedi.
Le carrozze di prima classe, ovviamente, sono più confortevoli, spaziose e meno affollate. Dispongono di prese per il collegamento dei computer portatili e in alcuni posti c’è anche il collegamento wi-fi.


COSTI
La tariffa ordinaria è piuttosto elevata, con un costo di circa Sfr38 per 100 km; la cosa migliore è comprare un biglietto a riduzione svizzero.
È possibile risparmiare, ma unicamente sulle tratte più lunghe, comprando un biglietto di andata e ritorno al posto di due di sola andata. Talvolta in bassa stagione sono disponibili offerte speciali.


PRENOTAZIONI E BIGLIETTI
In alta stagione è consigliabile la prenotazione per i viaggi più lunghi (Sfr5).
Su alcune linee ferroviarie minori che attraversano zone di campagna, indicate da un simbolo giallo a forma di occhio, vige un sistema di ‘autocontrollo’ dei biglietti. Fate in modo di acquistare il biglietto prima di salire a bordo se non volete incorrere in sanzioni. I controlli sono piuttosto frequenti.
I biglietti di andata e ritorno per viaggi di oltre 80 km sono validi per due giorni. Quelli per viaggi di oltre 160 km valgono un mese e consentono di interrompere e riprendere il viaggio.