Ungheria

Moneta locale e banche

in questo articolo parliamo di:

ungheria moneta
Moneta locale e banche Forexchange
I prezzi nei negozi e nei ristoranti sono indicati sempre in fiorini (forint), ma molti alberghi e guesthouse e persino le Ferrovie dello Stato (MÁV) indicano le tariffe per le tratte internazionali in euro.

È sempre prudente portare con sé un po’ di contanti, nel caso non riusciate a trovare uno sportello bancomat nelle vicinanze.
Attenzione: alcuni viaggiatori a Budapest hanno segnalato casi di uomini in false uniformi della polizia che richiedevano ai turisti di vedere i passaporti e il denaro, apparentemente per verificare le banconote false. Quindi se ne andavano con i soldi altrui oppure scambiavano le banconote di grosso taglio con banconote più piccole.


Per pagare

BANCOMAT
Tutte le banche più importanti hanno sportelli bancomat e quasi tutte accettano le carte dei principali circuiti internazionali.
Gli sportelli bancomat sono molto diffusi, soprattutto a Budapest e nelle città più grandi. Molti bancomat delle filiali della Országos Takarékpenztár (OTP), la cassa di risparmio nazionale, erogano banconote in tagli da 20.000Ft, che talvolta sono difficili da cambiare. Prima della partenza verificate presso la vostra banca se in Ungheria può essere utilizzato lo stesso codice PIN usato in Italia per effettuare prelievi automatici con il bancomat.


TRAVELLERS' CHEQUE
Potrete cambiare i travellers’ cheque – American Express, Visa e Thomas Cook MasterCard sono tra i più conosciuti – presso quasi tutte le banche e in alcuni uffici postali. I tassi di cambio della Banca OTP sono fra i più vantaggiosi.
Dal momento che risultano sempre più rari, molti uffici di cambio propongono tassi poco convenienti. I negozi non accettano mai i travellers’ cheque come mezzo di pagamento.


CARTE DI CREDITO
Le carte di credito, soprattutto Visa, MasterCard e American Express, sono ampiamente accettate in Ungheria, dove si possono usare in ristoranti, negozi, alberghi, agenzie di autonoleggio, agenzie di viaggi e stazioni di servizio. Per contro sono raramente accettate in musei, supermercati e stazioni ferroviarie o degli autobus. Molte banche garantiscono anticipi di contanti ai titolari delle principali carte di credito, ma fanno pagare gli interessi e le commissioni sulla transazione.


MANCE

La società ungherese dà molta importanza alle mance ed è consuetudine per tutti lasciare qualche spicciolo al cameriere, al parrucchiere, al facchino in albergo, alla guida turistica, al personale del bar e al guidatore del taxi. Se non siete rimasti soddisfatti del servizio ricevuto, potrete anche non lasciare nulla.
Di norma nei ristoranti si lascia una mancia pari al 10-15% del totale, mentre nei bar e nei taxi è d’uso arrotondare il conto.

Costi in Ungheria

Come altre città dell'Europa orientale Budapest passa per essere una destinazione conveniente, ma il costo della vita in Ungheria (non solo nella capitale) è ormai allineato a quello dei paesi dell’Europa occidentale.
Rispetto all’Italia si spende di meno soprattutto per quanto riguarda i divertimenti (per esempio l’ingresso alle discoteche e i cocktail).

Budget giornaliero

Meno di 10.000Ft

  • Posto letto in camerata: 2500-5000Ft
  • Pasto in ristorante self service: 1200Ft 
  • Ingresso gratuito o scontato in alcuni musei nazionali per cittadini dell’Unione Europea 

10.000Ft-30.000Ft

  • Camera singola/doppia in abitazione privata: a partire da 6000/8000Ft
  • Pasto di due portate con bevanda: 3500-6000Ft
  • Cocktail: a partire da 1200Ft

più di 30.000Ft

  • Camera doppia in albergo di categoria superior: a partire da 16.500Ft
  • Cena per due persone (vino compreso) in un buon ristorante: a partire da 10.000Ft
  • Biglietto all-inclusive in una spa/parco acquatico: adulti/bambini 3000/1800Ft