Stati Uniti

Stati Uniti ad agosto: gli itinerari e i luoghi da non perdere

in questo articolo parliamo di:

Stati Uniti idee di viaggio
Stati Uniti ad agosto: gli itinerari e i luoghi da non perdere Forexchange
Quali stati e quali itinerari sono i più consigliati per visitare gli Stati Uniti d’America nel cuore dell’estate.

L’estate resta per la maggior parte di noi l’unico momento dell’anno in cui riusciamo a concederci un viaggio più lungo e visitare mete lontane. Spesso, però, il clima non è dei migliori. Se state sognando un viaggio negli Stati Uniti ecco dove andare ad agosto: gli itinerari più consigliati e le zone da evitare.  


Il clima ad agosto negli Stati Uniti

  • Il clima sulle coste East e West: le temperature si somigliano, ma la costa orientale è più umida e meno ventilata. Le spiagge e le città della costa californiana risulteranno in estate molto più piacevoli di quelle della Florida. La stessa distinzione vale per gli stati costieri degli Stati Uniti centrali, la west coast si presta meglio a un viaggio estivo.
  • Nella costa settentrionale della West Coast (Oregon, Washington, Idaho e Montana): le temperature sono più basse e le piogge più frequenti, soprattutto nei primi due stati.
  • I Mountain States (Utah, Colorado, Nevada e Arizona) hanno un clima semi-arido, ma in alcune zone montuose di Utah e Colorado le temperature restano miti e molto piacevoli.
  • Nelle aree desertiche, ad agosto il clima è molto secco, ma le temperature possono raggiungere livelli notevoli. Nella Death Valley, per esempio, si raggiungono molto facilmente i 40°C.

Dove andare negli Stati Uniti ad agosto

Itinerario 1. Tanto amato dai viaggiatori, la California on the road è un itinerario molto amato e una buona soluzione per una partenza in agosto. Le temperature sono elevate, soprattutto in alcune zone, ma la costa è sempre ben ventilata. Addentrandovi nell’interno, gli effetti benefici dell’Oceano lasciano il posto al fascino del Joshua Tree e della Death Valley. Qui aspettatevi clima arido, temperature elevate e l’aria quasi immobile. Bevendo molto ed evitando di camminare nel deserto nelle ore più calde, potrete comunque godere di questo spettacolo unico.  Nel vostro itinerario non mancheranno i parchi, dove il caldo si farà sentire, ma la sera godrete di temperature molto più fresche e piacevoli.

Itineraio 2. Se la vostra passione è Miami e la West Coast, il consiglio è di volare in Florida, godere del mare quasi caraibico e fare un viaggio in macchina per visitare Key West, l’isola tanto amata da Hemingway. mare bello e quasi caraibico. È umida tutto l’anno, ma vale la pena fare un viaggio in macchina verso Key West e fermarsi sulle keys: ideale per chi ama snorkeling e bar sulla spiaggia.

Itinerario 3. Se il caldo proprio non lo sopportate, l’itinerario è quello che vi porta nel Northwest, negli Stati dell’Oregon, Washington, Montana e Idaho. Dall’Italia si può atterrare su Seattle, città molto viva e affascinanti, o a Vancouver in Canada. Un viaggio on the road in queste zone vi consentirà di apprezzare paesaggi mozzafiato e molto diversi tra loro. Senza soffrire il caldo nemmeno un momento.


Dove non andare ad agosto negli Stati Uniti

Potendo scegliere, evitate la East Coast, in particolare le regioni del sud (Florida e Lousiana). Il clima è molto umido e non si gode del refrigerio della brezza oceanica come in California. La stessa New York, sebbene un po’ meno caotica rispetto al resto dell’anno, diventa particolarmente faticosa a causa del caldo afoso e dell’aria quasi irrespirabile.


Cambio euro dollaro dove conviene

La soluzione più pratica e conveniente per il cambio valuta è prenotare online i dollari che vi occorrono. Con i servizi Forexchange, prenotando la somma almeno con 48 ore di anticipo (sul sito o tramite numero verde) non avrete nessuna spesa di commissione né di agenzia e ritirerete la valuta direttamente il giorno della partenza.

 

Fonte Immagine: unsplash