Blog di viaggio in Gran Bretagna

Gran Bretagna ai tempi di Brexit: 5 cose che devi sapere

in questo articolo parliamo di:

Informazioni utili Mondo
Gran Bretagna ai tempi di Brexit: 5 cose che devi sapere Forexchange
Lo scenario previsto per i turisti dopo l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea ha portato a un’ondata di panico e sono in tanti oggi i viaggiatori che temono profondi cambiamenti relativamente all’aumento dei prezzi e alle condizioni di ingresso in Inghilterra. Ma vediamo cosa cambia effettivamente e cosa no.

Sterlina

L’uscita dall’Unione europea ha portato alla svalutazione della sterlina. Attualmente, per i turisti italiani e in generale per quelli che utilizzano l’euro, la Brexit rappresenta un vantaggio, poiché la svalutazione della moneta britannica aumenta il potere di acquisto dei viaggiatori provenienti dall’Ue.

Documenti

Al momento, è possibile accedere in Gran Bretagna con la carta d’identità valida per l’espatrio. Il passaporto ancora non è richiesto, poiché il processo di uscita dall’Ue richiede una procedura di circa 2 anni.

Biglietti aerei

Non sono previste maggiorazioni di prezzo sui biglietti aerei già acquistati o sulle prossime prenotazioni dei biglietti. Si prevede un aumento cospicuo dei prezzi quando sarà formalizzata l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.

Operatori telefonici

Nei prossimi anni si avranno delle ripercussioni per tutti coloro i quali si troveranno a dover utilizzare un operatore telefonico in terra britannica. Gli operatori telefonici subiranno delle maggiorazioni di costi.

Assicurazione

Per chi viaggerà in Gran Bretagna, anche lato assicurazioni e assistenza sanitaria ci saranno delle variazioni. Ad oggi è sufficiente disporre della copertura sanitaria della Tessera Europea valida in tutti i Paesi appartenenti all’Ue. In futuro, si dovrà essere in possesso di una copertura sanitaria privata.

 

Fonte immagine: pixabay.com