Blog di viaggio in Gran Bretagna

Serie speciali: è caccia alle banconote da 5 sterline targate Jane Austen

in questo articolo parliamo di:

Curiosità sulla valuta Gran Bretagna
Serie speciali: è caccia alle banconote da 5 sterline targate Jane Austen Forexchange
Quattro esemplari firmati da Graham Short che valgono una fortuna

Si è aperta tra i collezionisti e gli appassionati inglesi del Regno Unito una vera e propria caccia alle banconote da 5 sterline appartenenti ad una serie speciale dedicata a Jane Austen, una delle più grandi scrittrici della letteratura inglese, messe in circolazione lo scorso 13 settembre.

In occasione dei 200 anni della morte di Jane Austen, la Banca d’Inghilterra ha emesso una nuova serie di banconote da 10 sterline con il volto dell’autrice di “Orgoglio e Pregiudizio”. Ma non sono stati i nuovi tagli da 10 sterline a solleticare la frenesia dei collezionisti. In gran segreto, infatti, la Bank of England ha autorizzato la produzione di alcuni esemplari da 5 sterline che celebrano la scrittrice con una decorazione speciale ed in tiratura limitatissima: appena 4 banconote, che nascondono in trasparenza il volto della scrittrice realizzato da Graham Short. Un omaggio che il celebre incisore ha voluto fare alla scrittrice che le autorità hanno accolto con entusiasmo.

Le speciali banconote da 5 sterline, inoltre, sono riconoscibili perché, oltre al volto della Austen inserito nella parte olografica delle banconote, vicino al disegno del Big Ben, nascondono anche una citazione tratta dai celebri romanzi di Jane Austen (Mansfield Park, Emma e Orgoglio e pregiudizio) diversa per ogni banconota, e per il numero di serie che va da AM32 88551 a AM32 88554.

Tra gli appassionati di monete e banconote è scattata una vera e propria caccia serratissima alle 5 sterline targate Jane Austen, che ha visto venire alla luce i primi tre esemplari, ritrovati in Scozia, Irlanda e Galles, mentre è ancora irrintracciabile l’ultima banconota della serie speciale. Il loro valore è già salito alle stelle, ben oltre quello nominale: si parla di oltre 50 mila sterline.

 

Fonte immagine: pixabay.com