Blog di viaggio in Russia

Il costo di un viaggio in Russia: guida in 5 punti

in questo articolo parliamo di:

Informazioni utili Russia
Il costo di un viaggio in Russia: guida in 5 punti Forexchange
Euro – Rublo, un cambio conveniente: ecco il possibile costo di un viaggio in Russia descritto in 5 punti

Un paese ricco di storia, cultura ed eleganza: stiamo parlando della Russia. Mosca, San Pietroburgo, ma anche i caratteristici villaggi fuori città, sapranno conquistarvi. Se state organizzando un viaggio in Russia, vi diciamo quale può essere il costo, in questa guida in 5 punti.

1.Effettuate un cambio Euro - Rublo prima di partire. La valuta ufficiale della Russia è il Rublo. È preferibile cambiare la moneta presso un'agenzia per assicurarvi un viaggio tranquillo. Potete prenotare un cambio valuta comodamente online e ritirare il vostro cash presso gli sportelli Forexchange presenti nelle maggiori città italiane. Il tasso di cambio è variabile, ma approssimativamente  1 euro corrisponde a 75 rubli. Per una vacanza di 15 giorni in Russia, è meglio prevedere un budget di almeno 700 euro, anche 1000 se si alloggia a Mosca o a San Pietroburgo. E se tornate dal viaggio in Russia con ancora della moneta locale in tasca, il servizio Forex Buyback riacquista la vostra valuta allo stesso tasso di cambio.

2.Il volo. Riuscirete a volare in Russia, con un viaggio di andata e ritorno, a 300 euro. Quindi anche per raggiungere le più importanti città come Mosca o San Pietroburgo, riuscirete a contenere i costi.

3.Il pernottamento. Per sistemarvi in un alloggio confortevole durante il vostro viaggio in Russia, non dovrete sostenere un costo elevato. Partiamo dal basso e dalla soluzione più economica, ossia l’ostello: il costo è di circa 600 rubli. Se invece preferite una sistemazione comoda e di più alto livello, in hotel spendereste tra i 1000 e i 4000 rubli, a seconda della quantità di stelle che sceglierete. Se opterete per un soggiorno in un villaggio, a scapito della città, allora con tutta la famiglia il costo di una notte sarà di appena 600 rubli.

4.Il cibo in Russia. In Russia è possibile mangiare in abbondanza, spendendo poco. I piatti tipici russi li trovate nella stolovaia, locale generalmente frequentato da lavoratori e studenti e quindi abbordabile, dato il costo contenuto delle pietanze. Potreste infatti spendere appena 300 rubli per un piatto unico, pari a circa 4 euro. Nei ristoranti spenderete di più, attorno ai 750 rubli. Se invece preferite acquistare del cibo nei mercati, anche qui i costi sono contenuti o comunque simili a quelli che trovereste in Italia.

5.I mezzi di trasporto in Russia. Anche per quello che riguarda gli spostamenti, la Russia si conferma competitiva come meta di viaggio, per cui non spenderete una fortuna. Nel caso decidiate di prendere il treno è possibile acquistare il biglietto anche a ridosso della partenza e spendere una cifra di 5000 rubli per un tragitto di due giorni. Quanto agli spostamenti in città, il costo da sostenere sarà di pochi centesimi.

 

Fonte immagine: Pexels.com