Canada

5 curiosità sul Canada e sugli usi e costumi del suo popolo

in questo articolo parliamo di:

Canada Idee di viaggio
5 curiosità sul Canada e sugli usi e costumi del suo popolo Forexchange
Usi e costumi curiosi del popolo canadese

Si dice che i canadesi siano una delle popolazioni più felici del mondo e, in effetti, anche le abitudini e i costumi più semplici e diffusi riflettono un’indole pacifica, profondamente rispettosa delle regole della convivenza civile, e un atteggiamento positivo nei confronti della vita.  Queste 5 curiosità sul Canada ce lo dimostrano.


Non hanno bisogno del disco orario nei parcheggi a ore. Nelle auto non troveremo mai il disco orario, si dà per scontato infatti che il cittadino canadese, una volta scaduta la sosta consentita, lascerà il parcheggio al prossimo autista. Non solo, chi non paga il parcheggio non viene multato, ma trova sul cruscotto dell’auto un biglietto con la raccomandazione di pagare la volta successiva perché il denaro versato è necessario a mantenere il decoro e il benessere delle città.


Distribuiscono frutta gratis al supermercato. Un’altra interessante curiosità sul Canada e sul senso della comunità dei canadesi è questa: in molti supermercati delle grandi città ci si imbatte in cesti pieni di frutta fresca offerta gratuitamente ai bambini. L’idea è quella di educare i più piccoli a un’alimentazione corretta ed equilibrata, non certo quella di incoraggiare i più furbi a fare la spesa di frutta gratis. E in effetti nessun canadese si sogna di farlo.


Lasciano sempre la mancia. Abbiamo visto che in ogni Paese del mondo esiste un galateo della mancia. Bene, in Canada la regola è semplice, la mancia si lascia sempre. Se ci troviamo a viaggiare in Canada, ricordiamoci che in qualsiasi locale, caffè o ristorante, anche nei fast food dove non c’è servizio al tavolo, occorre lasciare una mancia per il servizio. Il minimo è il 10% del conto complessivo.


Sono veri e propri fanatici del campeggio e del viaggio on the road. Difficile biasimarli vista la ricchezza del Paese dal punto di vista della natura. La loro è una passione tutta particolare, però, non amano il tradizionale camping in tenda, ma arredano caravan enormi con tutti gli accessori e le comodità di una casa vera e propria, e partono alla volta di avventurosi, ma confortevoli viaggi on the road. A vederli passare somigliano più a un autobus che a un camper, ma ben si adattano all’immensità degli spazi canadesi.


Il prezzo di qualsiasi merce è sempre tasse escluse. Una prassi per noi insolita e alla quale faremo fatica ad abituarci inizialmente. Per conoscere il costo del prodotto che desideriamo acquistare dovremo sempre aggiungere al prezzo le tasse. La percentuale da aggiungere varia dal 5% al 15%, a seconda della provincia. Questo vale sempre, anche per prodotti in offerta.

 

Per approfondire le vostre conoscenze sul Canada in vista di un viaggio, potete consultare la nostra guida completa, e raccogliere tutte le informazioni utili sul cambio euro – dollaro canadese, dove cambiare i soldi e come farlo in modo sicuro e conveniente.

 

Fonte immagine: Unsplash.com