Russia

San Pietroburgo: cosa visitare per conoscere il meglio della città russa

in questo articolo parliamo di:

Idee di viaggio
San Pietroburgo: cosa visitare per conoscere il meglio della città russa Forexchange
Tutte le attrazioni da scoprire nella città degli Zar per godere al meglio della vostra vacanza

Cosa visitare a San Pietroburgo? La lista delle attrazioni nella città degli Zar è molto lunga. Se siete ancora indecisi sulla destinazione del vostro viaggio in Russia – qui i nostri consigli per aiutarvi a scegliere tra Mosca o San Pietroburgo e orientarvi con i costi del viaggio – ecco una lista di cose da visitare.

 

Cosa vedere a San Pietroburgo

  1. Museo Ermitage – È uno dei più famosi ed importanti musei di arte e antichità del mondo, che compete alla pari con il Louvre o gli Uffizi. Ospitato all’interno del Palazzo d’Inverno degli Zar (il più importante di cinque edifici collegati), custodisce più di 3 milioni di opere d’arte, con capolavori di Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Tiziano, Caravaggio, Rembrandt, Cezanne, Monet, Renoir, Picasso e Kandinskij.
  2. Prospettiva Nevsky – Il boulevard più elegante e famoso di San Pietroburgo costituisce un’attrazione imperdibile della città. Lungo 4 km, è stato progettato sul modello degli Champs-Élysées di Parigi e attraversa il cuore della città, offrendo scorci di maestosa bellezza con i suoi raffinati edifici e boutique di ogni tipo.
  3. Palazzo di Caterina – È una delle tappe obbligate di un viaggio a San Pietroburgo. La maestosa reggia si trova a circa 25 km dal centro della città ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità da Unesco. All’interno la famosa Sala d’Ambra, conosciuta come l’ottava “Meraviglia del Mondo”, mentre all’esterno dominano i fastosi giardini di Alessandro, uno dei parchi più belli in città.
  4. Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato – Così chiamata poiché sorge sul luogo in cui perse la vita lo zar Alessandro II, vittima di un attentato anarchico, compete in bellezza con la chiesa di San Basilio a Mosca con le sue decorazioni colorate che la rendono uno degli esempi più grandiosi di architettura in stile russo.
  5. Reggia di Peterhof – Conosciuta come la “Versailles russa”, la maestosa reggia barocca che è stata la residenza degli zar comprende un enorme complesso di palazzi e giardini, oggi dichiarati patrimonio dell’Umanità da Unesco. Si trovano circa 30 chilometri da San Pietroburgo.  
  6. Fortezza di Pietro e Paolo – Il complesso difensivo voluto da Pietro Il Grande comprende la Cattedrale di Pietro e Paolo, dove sono sepolte le salme degli Zar di Russia della famiglia Romanov, la torre campanaria dorata alta 122 metri e le prigioni che, tra gli altri, hanno ospitato personaggi del calibro di Trotsky, Bakunin e Dostoevsky.
  7. Cattedrale di Sant’Isacco – È la più sontuosa e maestosa delle chiese di San Pietroburgo. Da non perdere i ricchi interni, ma soprattutto una tappa sulla cupola, il punto panoramico più bello della città che, con i suoi 101 metri di altezza, la rende seconda chiesa ortodossa più alta del mondo dopo la Cattedrale del Cristo Salvatore a di Mosca.

 

Dopo aver preparato tutto l’occorrente per il vostro viaggio a San Pietroburgo, ricordatevi di effettuare il cambio valuta euro – rublo russo approfittando dei vantaggi della prenotazione online con Forexchange.