Blog Viaggi: approfondimenti e notizie dal mondo

Weekend a Praga: quanti soldi portare

in questo articolo parliamo di:

Mondo Curiosità sulla valuta
Weekend a Praga: quanti soldi portare Forexchange
Un weekend speciale in una delle città più belle d’Europa? Vediamo quanto ci costa

Complici l’atmosfera magica, la ricchezza dal punto di vista storico e culturale e i prezzi sempre accessibili, Praga è oggi una delle città più visitate in Europa. In molti la scelgono come meta di viaggio anche solo per un weekend, vediamo allora quanti soldi portare a Praga per due giorni.


Trasporti: dall’aeroporto al centro e in città

Il tragitto dall’aeroporto è breve (15/20 minuti) e si effettua tranquillamente con un autobus (il 119 si prende direttamente dall’uscita del terminal) e la linea verde della metropolitana. Una corsa da 90 minuti costa €1,25, ma il consiglio è fare immediatamente un ticket da 72 ore che vi consentirà di prendere tutti i mezzi pubblici per 3 giorni. Il costo è di €11,50.


Alloggio

Le soluzioni sono numerosissime e per tutte le tasche, ma proviamo a fare una media. Le soluzioni più economiche sono gli ostelli, i B&B o le guest house, a Praga c’è solo l’imbarazzo delle scelta, negli anni molti edifici affascinanti sono stati riqualificati e ristrutturati in modo creativo per ospitare viaggiatori di tutto il mondo. Il costo a notte per una persona è in media di €26. Se si preferiscono gli hotel tradizionali, i prezzi varieranno da €25 a €161 a persona a notte. Il centro storico (o zona 1) è molto caro, il consiglio, se si vuole risparmiare qualche euro, è scegliere una sistemazione poco fuori dal centro. Le zone 4 e 5 sono più economiche, confortevoli e comodissime per visitare la città.  


Mangiare a Praga

A Praga troverete non solo ogni tipo di cucina, ma anche tantissime tipologie di locali dove assaggiarle. Nelle birrerie più famose della città potrete gustare a costi contenuti le specialità della cucina locale, accompagnate dalla bevanda simbolo della città: la birra. Mezzo litro di una birra ceca costa circa €1,50, meno dell’acqua! Evitando i ristoranti di lusso o quelli molto turistici del centro storico, a Praga si può magiare e bere spendendo una media di €18 a persona a pasto (considerando un minimo di €5.50 e un massimo di €27). Per la colazione potete considerare una media di 3€ per un dolce e un cappuccino in uno dei tanti caffè della città. Anche includendo qualche extra 50€ a persona basteranno per coprire il costo dei pasti giornalieri a persona.


Cosa fare

In questa mini guida per visitare Praga in 3 giorni abbiamo descritto un tour perfetto per un weekend nella città di Kafka. La stragrande maggioranza di cose da vedere si concentrano nella città vecchia, il quartiere Mala Strana, e sono gratuite: il Ponte Carlo, la piazza del Municipio dove si trova il celeberrimo orologio astronomico, la cattedrale di San Nicola e il quartiere ebraico. Varrà però la pena spendere i soldi del biglietto per visitare l’interno del Castello.


Quando partire

Ci sono due momenti dell’anno ideali per visitare Praga:

  • Natale, perché l’atmosfera natalizia farà crescere esponenzialmente il fascino di questa città, ne rimarrete stregati.
  • Primavera: il momento climaticamente ideale per passeggiare tra i vicoli della città e visitare le principali attrazioni.
  • Il vero momento low cost dell’anno sono i mesi di gennaio e febbraio, le temperature sono molto rigide, ma se amate il freddo, questo è il miglior momento per risparmiare.

 

Sommando tutte le principali voci di costo, potete farvi un’idea del budget minimo che vi servirà per trascorrere 2 giorni a Praga: €50 + €26 + 11.50 per persona al giorno. In totale €163.5. Aggiungendo pochi euro potrete riportare a casa qualche prezioso souvenir, ne varrà la pena.

 

Il nostro consiglio è di partire già muniti della valuta estera necessaria, risparmierete tempo e denaro. Con almeno 48 ore di preavviso rispetto alla partenza, potrete prenotare online la somma necessaria su Forexchange e risparmiare i costi di commissione e le spese di agenzia. Il ritiro si effettua direttamente in aeroporto, o in una delle numerose agenzie Forexchange, il giorno della partenza.

 

Fonte immagine: Unsplash.com