Mondo

I 5 mercatini vintage di Londra

in questo articolo parliamo di:

Mondo Idee di viaggio
I 5 mercatini vintage di Londra Forexchange
La mappa dei 5 mercatini delle pulci più famosi di Londra

Centro propulsore di nuovi trend, ma anche cuore pulsante delle controculture più rivoluzionarie, la Capitale del Regno Unito vanta un primato anche in fatto di mercatini delle pulci.  Dall’antiquariato allo street food, dagli abiti vintage agli oggetti di design, scopriamo i 5 migliori mercatini vintage di Londra.


1. Covent Garden London, un mercato storico

Situato nel cuore dell’omonima Piazza, Covent Garden non è solo uno dei luoghi iconici della città, ma è anche un capolavoro di architettura. In origine, parliamo del XII secolo, l’area era il giardino di un convento benedettino, un appezzamento di terra coltivato di 160mila mq. Nel XVI secolo l’area è tornata ad essere pubblica ospitando quello che è diventato uno dei mercati ortofrutticoli più famosi d’Europa. Nel centro di Covent Garden, insieme ai banchi della fratta della verdura e un bellissimo mercato dei fiori, sorge la vera attrazione, l’Apple Market, un mercatino dell’artigianato, dell’arte e del design. Covent Garden, in pieno West End, merita senz’altro una passeggiata.  


2. Camden Lock Market, dove nasce l’underground

Inaugurato nel 1974 Camden Lock è il mercato più famoso della Londra underground e alternativa.  Con i suoi oltre 100 negozi e bancarelle, Camden Lock è un’attrazione fondamentale dei weekend londinesi, qui si trovano prodotti di ogni genere, dal cibo all’artigianato, dall’arte all’abbigliamento usato e vintage. Inoltre, una passeggiata in questo quartiere a nord di Londra è un’immersione nell’eclettismo e nell’eccentricità di questa città unica al mondo.


3. Portobello Road Market, nel cuore di Notting Hill

Situato in uno dei quartieri più belli di Londra, lungo Portobello road a Notting Hill, si estende l’omonimo mercato. Le sue numerose e pittoresche bancarelle vendono di tutto, specialità gastronomiche britanniche ed etniche, musica, mobili vintage, abbigliamento e molto altro. Ma la sua fama, sin dalla nascita negli anni Cinquanta è dovuta soprattutto all'antiquariato.


4. Brick Lane Market, l’East End e la londra più trendy

I londinesi amano recarvisi soprattutto la domenica pomeriggio, quando oltre alle bancarelle di artigianato, vistiti e creazioni di artisti e designer di grido, si animano pub e piccoli locali con musica live e performance di band emergenti. Brick Lane è una piccola area incastonata nell’East End, zona orientale della città, un tempo malfamata e degradata, oggi completamente riqualificata, multietnica e dimora di artisti, musicisti, creativi della scena indipendente e non solo. A Brick Lane avete anche l’opportunità di fare un interessantissimo street art tour.


5. Borough Market, il mercato del cibo più famoso di Londra

Anche questo mercato merita una visita. Situato nella bellissima South Bank, Borough Market è il paradiso dei buongustai. Qui potrete assaggiare, sedendovi in uno dei suoi chioschi, cibo fresco e di stagione, specialità della gastronomia britannica, cibo da strada, cucine di tutto il mondo. Ideale per il pranzo in una giornata di sole.

Se state pianificando un viaggio e Londra e cercando di fare una stima di quanti soldi portare per la vostra vacanza, mettete in budget un cifra congrua per godervi questo tour nei migliori mercatini di Londra.

Non dimenticate di muovervi per tempo per effettuare il cambio valuta euro – sterlina nel modo più comodo, conveniente e sicuro, prenotando online la valuta straniera senza spese di commissione.

 

Fonte immagine: unsplash.com