Mondo

Sterline scozzesi: dove si usano e altre curiosità

in questo articolo parliamo di:

Mondo Curiosità sulla valuta
Sterline scozzesi: dove si usano e altre curiosità Forexchange
La storia, il valore e soprattutto dove possono essere spese: curiosità sulla sterlina scozzese

La moneta ufficiale del Regno Unito è la sterlina britannica. Che ci si trovi in Inghilterra, in Scozia o nel Galles, è con le banconote della Regina Elisabetta II che pagheremo qualsiasi cosa in contanti. In Scozia, tuttavia, le banche stampano ancora la vecchia cartamoneta. Ecco tre curiosità sulle sterline scozzesi, dove possono essere spese e quanto valgono.


Sterline scozzesi, la storia

In inglese Pound Scots, la sterlina scozzese era l'unità monetaria del Regno di Scozia prima dell'unione politica e monetaria con il Regno d'Inghilterra nel 1707. Fu introdotta da Davide I di Scozia (1085-1153) sul modello delle monete inglese e francese. La moneta scozzese subì successivamente una forte svalutazione nei confronti della sterlina inglese, in particolare sotto il regno di Giacomo III di Scozia (1451 – 1488), quando la sterlina inglese valeva 4 volte la sterlina scozzese. Nel 1707 la sterlina scozzese fu sostituita da quella inglese con un cambio di 12 a 1. Ma la sterlina scozzese non è scomparsa, anzi, le banconote vengono stampate ancora oggi dalle tre più grandi banche scozzesi (Royal Bank of Scotland, Bank of Scotland e Clydesdale Bank) per uso interno. Non vi è alcuna distinzione tra sterlina inglese e scozzese, i tagli delle banconote hanno lo stesso valore, ma queste mantengono un progetto grafico originale e distintivoHanno lo stesso valore della sterlina inglese come quelle stampate dalla Bank of England in Inghilterra e Galles.


Le sterline scozzesi valgono anche in Inghilterra

In generale, vi capiterà di ricevere un resto in sterline scozzesi se state viaggiando in Scozia. Se, tuttavia, il vostro viaggio nel Regno Unito prosegue, niente paura, non avrete problemi a spendere le sterline scozzesi anche in Inghilterra e nel resto del Regno Unito.


Le nuove sterline scozzesi da £20

Recentemente la Royal Bank of Scotland ha svelato il design della prima banconota da £20 scozzesi in polimeri. La banconota raffigurerà una donna, Kate Cranston, storica imprenditrice originaria di Glasgow, che inaugurò una catena di sale da tè nella città. La banconota entrerà in circolazione nel 2020 e sarà la prima banconota scozzese a raffigurare una donna diversa dalla Regina sul fronte.


Per approfondire

In questo articolo abbiamo fatto una stima del budget minimo per un viaggio in Scozia.

Questi, invece, 5 luoghi da visitare sicuramente se siete in viaggio in questo splendido Paese della Gran Bretagna.

Se state pianificando un viaggio in Scozia, il consiglio è di effettuare il cambio euro - sterlina inglese. Prenotando online con Forexchange acquisterete la sterlina al tasso di cambio più conveniente, pagandola direttamente al momento del ritiro e senza spese di commissione o di agenzia.  

 

Fonte immagine: royalscottishbank.com