Blog Viaggi: approfondimenti e notizie dal mondo

La banconota da 1000 franchi svizzeri: storia e curiosità

in questo articolo parliamo di:

Curiosità sulla valuta Svizzera
La banconota da 1000 franchi svizzeri: storia e curiosità Forexchange
Conosciamo meglio una delle più affascinanti (e preziose) banconote del mondo

La banconota da 1000 franchi svizzeri è una delle più preziose al mondo attualmente in circolazione - e per questo anche tra le più ambite - ma anche quelle che più fanno parlare di sé. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa affascinante banconota.

Storia e curiosità della banconota da 1000 franchi svizzeri

Nonostante il taglio inusuale (considerato l’alto valore nominale), la banconota da 1000 franchi svizzeri è in circolazione nel Paese fin dal 1881, quando il Consiglio federale fissò per la prima volta la denominazione e uniformò l’aspetto delle banconote svizzere. Da allora, la banconota da 1000 franchi svizzeri ha sempre circolato e nonostante le recenti polemiche in tema di sicurezza per il rischio di riciclaggio ed evasione fiscale, questi tagli non saranno ritirati dalla Banca Svizzera.

A dispetto di quanto si possa credere, infatti, l’utilizzo di una banconota di così alto valore resta molto diffuso tra gli svizzeri, che non disdegnano di utilizzare i contanti anche per le grandi spese. Attualmente, quella da 1000 franchi svizzeri è la seconda tra le banconote con più valore al mondo, superata solamente dai 10.000 dollari del Brunei.

Come sono le attuali banconota da 1000 franchi svizzeri

I tagli attualmente in circolazione sono quelli che appartengono alla sesta serie, emessa per la prima volta nel 1978. Si caratterizzano per il colore viola, dimensioni 192 x 86 mm, il ritratto di Auguste Forel sul recto e di tre formiche e la sezione verticale di un formicaio sul retro.

In seguito al restyling di tutte le banconote svizzere che sarà completato entro il 2019, le vecchie banconote da 1000 franchi svizzeri perderanno valore legale entro il 1º maggio 2020.

Il restyling della banconota da 1000 franchi svizzeri

Come anticipato, anche la banconota da 1000 franchi svizzeri sarà oggetto di restyling grafico e dell’aggiornamento dei sistemi di sicurezza della cartamoneta svizzera. Iniziata nel 2016, l’emissione della serie di 6 nuove banconote svizzere sarà completata entro il 2019. Attualmente sono già in circolazione i nuovi tagli da 10, 20 e 50 franchi, mentre è attesa nei prossimi mesi l’uscita della nuova banconota da 100 franchi.

La banconota da 1000 franchi svizzeri dovrebbe essere l’ultimo dei tagli ad essere rinnovati. Sul nuovo biglietto comparirà il ritratto di Jacob Burckhardt (1818-1897), uno dei più eminenti storici di lingua tedesca del diciannovesimo secolo, ma anche un pezzo d’Italia: sul retro comparirà infatti un dettaglio di Palazzo Strozzi a Firenze, che fu oggetto di studio da parte di Burckhardt.

 

Fonte immagine: pxhere.com