Russia

Autostop

in questo articolo parliamo di:

russia trasporti
Autostop Forexchange
L’autostop non è mai sicuro, in nessun paese del mondo, e Lonely Planet non lo consiglia di certo.

I viaggiatori che decidono di spostarsi in questo modo devono essere consapevoli di correre un rischio, minimo ma potenzialmente serio.
Detto questo, fare l’autostop è una pratica assai comune in Russia, soprattutto in campagna e nelle aree più remote e mal servite dai trasporti pubblici. In città, fare l’autostop si dice ‘chiamare un taxi’ (nell’equivalente russo, naturalmente).
Per chiedere un passaggio si sta in piedi a lato della strada, facendo un segno su e giù con la mano ai veicoli (e non alzando il pollice). Il conducente si aspetta che contribuiate alle spese per il carburante; pagare l’equivalente della stessa tratta in autobus per un tragitto lungo è considerato un compenso equo.
Usate il buon senso per evitare problemi. Non fermate nessun veicolo di notte. Le donne dovrebbero prestare particolare attenzione.
Evitate di fare l’autostop da soli e dite a qualcuno dove siete diretti.